Foto

Ospedale e territorio. Ficco (SAUES): Riorganizzare i Pronto Soccorso

"Ospedale e territorio devono agire in sinergia: l'uno ha bisogno dell'altro. Le criticità relative al servizio dei Pronto Soccorso, come le aggressioni agli operatori sanitari, sono dovute non solo all'organizzazione del sistema, ma principalmente alla carenza di personale". Lo dichiara a RCS Salute il Dott. Paolo Ficco, Presidente Nazionale del Sindacato Autonomo Urgenza e Emergenza Sanitaria (SAUES).

Il Presidente Ficco rilancia la proposta del Sindacato per fronteggiare la carenza di personale medico nei Pronto Soccorso: consentire ai medici di emergenza territoriale con almeno 5 anni di attività il passaggio alla dipendenza nei Pronto Soccorso ospedalieri mediante apposita legge dello Stato. I posti di emergenza territoriale lasciati vuoti da costoro potranno essere ricoperti da giovani medici mediante contratti di lavoro di tipo convenzionale o libero-professionale. In questo modo si creerebbe il turnover territorio-ospedale con la copertura delle corrispondenti carenze di personale".

Guarda il video completo dell'intervista